Gatteo a Mare è una frazione di Gatteo, cittadina in provincia di Forlì-Cesena. Il paesino, bagnato dalle acque dell’Adriatico, ha una forte vocazione turistica, non fosse altro che per le sue spiagge capaci di richiamare ogni anno centinaia di bagnanti.

Scegliere Gatteo a mare come meta delle proprie vacanze significa soddisfare le esigenze di qualsiasi tipo di turista ma sopratutto è la meta ideale per chi viaggia con i bambini.

Cenni storici

Il nostro borgo emiliano ha origini davvero molto antiche: già i Romani si insediarono infatti da queste parti. Gatì, così questo piccolo centro urbano viene oggi chiamato dai suoi abitanti, ha visto Giulio Cesare attraversare il Rubicone al grido di “Alea iacta est” (il dado è tratto) e porre fine al regime repubblicano di Roma.

Gatteo, all’epoca nota come Fundus Catei, sino all’ottavo secolo era un territorio paludoso ed insalubre o, nella migliore delle ipotesi, sovrastato da boschi fitti e potenzialmente molto pericolosi. Soltanto dal nono secolo in poi la città cominciò a cambiare volto. La Chiesa bonificò buona parte del territorio, i signorotti locali e le famiglie più in vista della comunità costruirono chiese e palazzi, comparvero le prime fortezze e le prime cinte murarie e, poco alla volta, la pianura si popolò delle casupole di contadini e pescatori. Nel tredicesimo secolo il feudo venne assegnato ai Malatesta che qui costruirono addirittura un piccolo castello. Il territorio passò spesso dal controllo papale a quello nobiliare e viceversa divenendo nel tempo un centro commerciale di una certa rilevanza. Una curiosità: Giuseppe Garibaldi soggiornò con il suo esercito a Gatteo appena prima di procedere all’unificazione del Regno d’Italia.

Le spiagge ed i divertimenti estivi

Il periodo migliore per visitare Gatteo a Mare è senza dubbio l’estate. Potrete tuffarvi nelle fresche acque dell’Adriatico e rosolarvi un po’ sulla sabbia della Riviera Romagnola, ma non solo. Non è raro che sulle spiagge e nei lidi si organizzino nel corso dei mesi più caldi dell’anno degli eventi con animazione capaci di coinvolgere e divertire tanto i grandi quanto i bambini. La costa di Gatteo è una delle più sicure in assoluto, soprattutto per i più piccoli: qui la baia è protetta da una scogliera frangiflutti che disegna quasi una grande piscina all’aperto.

Il paesino, grazie anche al Gatteo Mare Summer Village, diventa in questo periodo una sorta di enorme villaggio turistico. Spiaggia, sole, animazione e mare la mattina, spettacoli, musica ed ancora animazione dopo il tramonto.

Non solo spiagge

Gatteo non è soltanto una località balneare. Proprio per questo motivo tra un tuffo e l’altro, potreste decidere anche di lasciare la spiaggia per visitare altre zone del paese.

Il centro storico ad esempio ospita il bel castello malatestiano a cui accennavamo prima e non visitarlo sarebbe un vero peccato. Potreste decidere di passeggiare sulle alte mura di cinta, di ammirare lil fossato che proteggeva la fortezza, oppure di contemplare l’altissima torre a cinque baluardi che sovrasta il paesaggio.

Sicuramente interessante è anche la Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo Martire, un luogo di culto le cui origini risalgono al lontano medioevo.  Esso si trova nelle immediate vicinanze del Castello dei Malatesta ed è decorato da parecchie tele di Don Stefano Montanari, noto anche come il Prete Pittore. In prossimità del posto troviamo anche il quattrocentesco Oratorio di San Rocco i cui affreschi votivi di epoca barocca non mancano mai di stupire i turisti.

Nei dintorni

Basta percorrere pochi chilometri in macchina o sui mezzi pubblici per spostarsi in luoghi di interesse storico e culturale o per regalarsi la possibilità di godere di altre forme di intrattenimento.

Nelle immediate vicinanze di questo borgo marinaro sorgono infatti Cesenatico, Cesena, Milano Marittima, Ravenna, Rimini e San Mauro Pascoli. Da qui non distano poi molto nemmeno alcuni dei più divertenti parchi acquatici della Riviera Romagnola: da Mirabilandia all’Aquafan passando ancora per Fiabilandia o per l’Italia in miniatura.

Eventi

A Gatteo, soprattutto nel periodo estivo, non mancano di certo gli eventi a cui partecipare. Potrete prendere parte così alla settimana del liscio o alla Notte Rosa, al Ferragosto Live o al Castrum Gatthei, alla Festa Patronale di San Lorenzo o alla Festa Romana passando ancora per, ma siamo già in autunno, la sagra della cantarella, un dolce tipico locale. Non lasciatevi sfuggire l’occasione poi di visitare il mercato rionale del lunedì: molti turisti la trovano una piacevole forma di intrattenimento.

Dove alloggiare

Per quanto riguarda le strutture ricettive non avrete che l’imbarazzo della scelta. Da queste parti ci sono infatti alberghi adatti ad ogni tipo di turista. Un suggerimento? L’Hotel Simon, struttura adatta soprattutto alle famiglie che viaggiano con bambini al seguito.

Come arrivare a Gatteo a mare

Potrete scegliere infatti se arrivare a destinazione in aereo, in treno o in auto. Se preferite il treno, a prescindere dalla vostra provenienza, dovrete raggiungere la stazione di Savignano, paese sito a circa 3 chilometri da Gatteo. In auto usufruite della A 14 sino al casello Valle del Rubicone per poi imboccare la Strada Statale Emilia 9 con svincolo a Gatteo.

Post Author: Conciliatempo

Mamma tuttofare, alle prese con figli, casa, lavoro...tento sempre di far conciliare tutto e di intersecare i diversi impegni...un'impresa ardua ma non impossibile.

You may also like

Viaggiare in Giappone con i bambini

Viaggiare in Giappone con i bambini al seguito è una

Nave da crociera

Consigli per vacanze in crociera con bambini

Consigli per delle vacanze in crociera con i bambini: chi

Aeroporto

Documenti utili per viaggiare con i bambini

L’idea di viaggiare insieme ai bambini incute sempre nei genitori

Copyright © 2019 Conciliatempo.it. Tutti i diritti riservati.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi