Chi non sa cos’è il ciuccio? Chi, almeno una volta nella vita, alle prese con un neonato ribelle, non ha esitato un attimo prima di mettergli un succhiello in bocca e godere di pochi interminabili istanti di preziosissimo silenzio?

Ebbene, in molti tendono a credere che i ciucci siano tra loro uguali per forma e funzione. In realtà le cose non stanno proprio così e, anzi, è fondamentale saper distinguere tra tutti quelli sul mercato non soltanto i prodotti migliori, ma anche i più adatti alle esigenze del bebè.

Come fare? Intanto, magari, consultando la nostra selezione di prodotti e poi, se volete scegliere autonomamente, leggendo gli utili consigli per gli acquisti che troverete in calce.

Mam Air 66667422

Mam Air propone alle neomamme, e soprattutto ai loro cuccioli, un ciuccio a ciliegia, utilizzabile quindi dalla nascita al compimento del sesto mese di vita. I materiali con cui l’oggetto è realizzato sono il silicone (tettarella) e la plastica (piastra e maniglietta). Entrambi, ovviamente, sono da considerarsi BPA free, ossia privi di sostanze nocive.

La particolare forma dello scudo è stata studiata per renderne l’utilizzo confortevole ed impedire che il piccolino, ciucciando di continuo, possa causarsi delle irritazioni magari dovute proprio alla piastra che non consente la traspirazione.

La tettarella è stata ideata per essere totalmente antiscivolo ed adattarsi alla perfezione al palato dei neonati. In genere l’articolo viene venduto in package contenenti ben 2 succhielli.

Il Mam Air ha poi una caratteristica distintiva: può essere utilizzato in entrambi i versi perché non sagomato. Infine la piastrina è decorata con teneri disegni adatti all’infanzia. Difetti da segnalare? A pensarci bene nessuno!

7,92€
1 nuovi da 7,92€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento 14/11/2018 8:54 am

Philips Avent SCF176/18

Conoscete i ciucci da notte? Philips Avent vi propone un pacchetto che ne include ben 2 studiati per i pargoli che hanno un’età compresa tra gli o ed i 6 mesi e non sanno farne a meno nemmeno durante il sonno. L’anello realizzato in materia fosforescente e la presa semplice e sicura, fanno del ciuccio in questione un prodotto da notte doc.

Le tettarelle tra l’altro sono perfettamente anatomiche (sono infatti piatte e simmetriche), capaci quindi di adattarsi bene al palato del piccolino non causandogli in futuro problemi che solo il dentista potrà risolvere.  Inoltre il silicone con cui è realizzato, così come la plastica della mascherina, è BPA free: un elemento certo da non trascurare.

Come se non bastasse,nel package Philips Avent include anche un pratico chiusino, perfetto per le mamme più attente all’igiene dentaria dei loro cuccioli.

Il rapporto qualità-prezzo è forse tra i migliori, ed il prodotto non sembra avere difetti da segnalare. Un must!

Ultimo aggiornamento 14/11/2018 8:54 am

Chicco Physio Soft

Il succhietto in caucciù Chicco Physio Soft è sicuramente uno dei migliori della categoria. Il modello è adatto a bambini che abbiano già soffiato sulla loro prima candelina, è interamente realizzato in caucciù ed è per questo motivo perfetto per non graffiare o infastidire il bimbo che può, per la felicità dei genitori, usarlo anche durante la notte.

La tettarella ha una forma studiata appositamente per non interferire con la formazione dei dentini e con la salute di palato e gengive. Inoltre il design dell’oggetto impedisce che il piccolo, specialmente durante il sonno, possa sbrodolarsi e quindi irritare la pelle delicata del visetto.

Il prodotto, il cui rapporto qualità-prezzo non può che definirsi ottimo, ha però qualche piccolo difetto da segnalare: innanzitutto il materiale scelto per realizzarlo, ed è un qualcosa di fisiologico, tende a rompersi molto più facilmente rispetto al silicone. In secondo luogo l’anello frontale è un ottimo appiglio per i bimbi movimentati che possono togliersi il ciuccio a loro piacimento.

Ultimo aggiornamento 14/11/2018 8:54 am

Nuk Genius 10173061

Il ciuccio Nuk Genius è adatto ai bimbi di età compresa tra i 18 ed i 36 mesi. Nella confezione vengono in genere inclusi due pezzi. Il lattice con cui è stata realizzata la tettarella è morbido e piacevole da succhiare (da qui l’effetto calmante sui più indisciplinati) ed inoltre favorisce lo sviluppo corretto di tutto il cavo orale. Sulla stessa è poi stata ricavata una piccola striatura che rende il ciuccio ancora più sicuro.

Il NUK Genius è un prodotto molto durevole nel tempo e persino le varie decorazioni che adornano la mascherina del succhiello non accennano a rovinarsi nonostante il legittimo proprietario del ciuccio non manchi di mordicchiarlo e la madre non smetta di sterilizzarlo.

Ottimo rapporto qualità-prezzo ed un unico neo da segnalare: questo particolare succhiello ha una testa mediamente ingombrante. Se il vostro pargolo ha una bocca particolarmente stretta potrebbe avere qualche problema ad utilizzarlo anche la notte: ma tanto si tratta di un vizio che prima o dopo bisogna perdere ed il prodotto è già dedicato ai più grandi…


A cosa serve il ciuccio?

A far tacere i neonati. Sì, ma è una risposta fin troppo semplice. Innanzitutto la sua forma riproduce più o meno fedelmente quella del seno materno. Per questo motivo dà al piccolo una sensazione di conforto e sicurezza che, gioco forza, lo tranquillizza anche quando finalmente la mamma trova qualche minuto da dedicare a sé stessa.

Sebbene una volta si tendesse a demonizzare questo utilissimo prodotto per l’infanzia, gli studi recenti hanno dato modo ai ricercatori di creare dei modelli che non danneggino la bocca del piccolino ed è stato anzi dimostrato che il ciuccio serve ad assicurare al bambino un corretto sviluppo psicofisico.

Tuttavia è bene non farne mai un surrogato della madre o non usare il ciuccio come sbrigativo metodo per tranquillizzare il piccolo. Ancora più importante è acquistarne sempre più di uno e sterilizzarlo spesso.

Scelta e caratteristiche del ciuccio

Scegliere il ciuccio non è poi così difficile. Basta, in poche parole, tenere conto dell’età del marmocchietto ed, in funzione di questa, decidere basandosi su criteri quali la forma (orientandosi quindi su un succhiello a ciliegia nel periodo compreso tra 0 e 6 mesi, su un modello anatomico oppure ancora a  goccia dai 6mesi in su) o il materiale di realizzo (ossia  silicone nella fase 0-6 mesi in quanto particolarmente resistente al calore sprigionato dalle frequenti sterilizzazioni  oppure caucciù dopo i 6 mesi in quanto perfetto per chi inizia ad affrontare la fase della dentizione).

Dopo questa prima discriminante è necessario individuare alcune caratteristiche tecniche che concorrono a fare del prodotto un vero e proprio top di gamma.

Assenza di BPA

I ciucci sono spesso realizzati in materiali plastici e, con altrettanta frequenza, vengono sterilizzati dalle neomamme che, per compiere l’operazione, sfruttano acqua ad alta temperatura.

Questo processo, qualora il succhiello fosse realizzato con plastiche contenenti BPA, rischierebbe di sprigionare delle sostanze tossiche, ovviamente dannose per il bambino. E’ bene quindi verificare sempre che il ciuccio sia realizzato con materiali consoni all’uso alimentare e sterilizzabili.

Forma

La forma del ciuccio non è soltanto un discorso di pucciosità ed estetica. Sia la mascherina che la tettarella infatti devono essere realizzati per ricordare, in qualche modo, il seno della madre.

Ciò significa che consistenza e linea della mascherina devono rispettivamente essere morbide e compatte nonché tondeggianti. Inoltre una corretta forma delle componenti del ciuccio evita la formazione di rossori ed irritazioni alla pelle e di problemi a carico del cavo orale.

Fondamentale è poi l’anello che può consentire o meno l’uso di una catenella o di un bottoncino per evitare che il ciuccio cada a terra.

Design

I più piccoli, sicuramente, non ci faranno caso, ma i bimbi che abbiano già superato l’anno di età potrebbero avere delle precise preferenze estetiche. Scegliete quindi dei ciucci con mascherine decorate in modo consono all’età e al sesso del piccolino.

Post Author: Conciliatempo

Mamma tuttofare, alle prese con figli, casa, lavoro...tento sempre di far conciliare tutto e di intersecare i diversi impegni...un'impresa ardua ma non impossibile.

You may also like

Passeggini

Guida alle tipologie di passeggino esistenti

Un passeggino non è semplicemente un mezzo per trasportare qui

Bambino pianto

Mughetto malattia nel bambino: sintomi, prevenzione e cura

Il mughetto non è soltanto un fiore, ma anche una

Neonato con tutina

Scegliere l’abbigliamento per neonati: guida e consigli utili

Per accogliere adeguatamente un bambino, in base al periodo dell’anno


Termini e condizioni Alcuni post possono contenere link di affiliazione. conciliatempo.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Marchi registrati Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon, ricevo un guadagno per ciascun acquisto idoneo.

Disclaimer Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: in nessun caso possono sostituire, integrare o essere considerate come alternative alla diagnosi del medico curante.

Copyright © 2018 Conciliatempo.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA HU69098356

Privacy e cookie policy - Contatti

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi