Mozzarella di bufala

Quando si vive l’emozionante e delicato periodo della gravidanza ci si interroga spesso su cosa si può fare e cosa non si può fare, su cosa si può mangiare e cosa non si può mangiare. A questo proposito vogliamo rispondere alla domanda se è possibile assumere mozzarella di bufala in gravidanza. Sulla bontà di questo prodotto non c’è da discutere, qualche dubbio spesso viene sul suo consumo durante la gravidanza; scopriamo cosa c’è di vero.

I formaggi freschi

Durante i mesi della gravidanza i formaggi freschi possono essere consumati, in modo particolare quelli prodotti con il latte pastorizzato (formaggi stagionati, philadelphia, eccetera). Anche la mozzarella di bufala in gravidanza, quindi, può essere consumata tranquillamente.

I formaggi molli

I cosiddetti formaggi molli, come il gorgonzola, il brie e la feta, invece, sono tendenzialmente da evitare durante il periodo della gravidanza in quando sono più umidi e possono maggiormente attirare i batteri generalmente responsabili di disturbi vari che possono danneggiare o disturbare la crescita e lo sviluppo del feto. I disturbi derivati da questi alimenti non sono pericolosi per la mamma, che al massimo registra qualche malessere, ma per il bambino possono essere causa di meningite, lesioni o setticemia.

Indicazioni

Se è possibile mangiare mozzarella di bufala in gravidanza ci sono invece alimenti, oltre ai formaggi molli, che bisogna assolutamente evitare. Tra questi sicuramente vanno annoverati la carne cruda e il pesce, perché sono diversi i problemi legati ai cibi non cotti che posso portare a problemi gravissimi, fino al rischio della vita, per il bambino. Durante la gravidanza la carne va mangiata sempre cotta e va assolutamente evitato il prosciutto crudo e i frutti di mare. Anche per le uova vale lo stesso discorso.

Cosa mangiare in gravidanza

Oltre alla mozzarella di bufala in gravidanza è possibile consumare molti alimenti. Tra questi anche i formaggi purché siano stati prodotti con latte pastorizzato. Non devono mai mancare, come in qualsiasi tipo di alimentazione, verdura e frutta, in maniera particolare le verdure contenti acido folico, che è un elemento fondamentale per un sano sviluppo del bambino. Tra le verdure più indicate troviamo i broccoli, gli spinaci, la lattuga e gli asparagi. Arance e fragole possono essere mangiate ma si deve avere l’accortezza di lavarle molto bene sotto acqua corrente o, in alternativa, con acqua e bicarbonato; tale procedura serve a eliminare i batteri del terreno residui che possono essere il tramite di numerosi batteri che possono compromettere il sano sviluppo del bambino.

Consigli ricettari

Se vuoi semplici consigli o trovare qualche nuova ricetta ecco una lista di alcuni libri che potrebbero interessarti:

Ultimo aggiornamento il 10/12/2018 1:48 pm

8,41€
9,90
disponibile
7 nuovo da 8,03€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10/12/2018 1:48 pm

11,90€
14,00
disponibile
8 nuovo da 11,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10/12/2018 1:48 pm

6,63€
10,00
disponibile
5 nuovo da 6,63€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10/12/2018 1:48 pm

Conclusioni

Come abbiamo potuto vedere parlando della possibilità di mangiare mozzarella di bufala in gravidanza, l’alimentazione delle donne in questa fase è molto importante, perché riguarda la propria vita e quella del bambino che hanno in grembo. Bisogna sapere mangiare bene e con una maggiore attenzione, evitando alcuni tipi di cibi ma senza costringersi a regimi particolari. La consulenza con il proprio medico è la scelta migliore e più affidabile in quanto può verificarsi la condizioni di donne che, oltre allo stato di gravidanza, hanno particolari patologie e sono quindi da evitare altri tipi di alimenti che potrebbero creare dei problemi per la propria salute che di quella del proprio figlio.

Post Author: Conciliatempo

Mamma tuttofare, alle prese con figli, casa, lavoro...tento sempre di far conciliare tutto e di intersecare i diversi impegni...un'impresa ardua ma non impossibile.

You may also like

Donna incinta

Stitichezza in gravidanza: cause, effetti e rimedi

La gravidanza è senza dubbio una fonte di gioia (in

Gravidanza

Posizione podalica: le tecniche per girare il piccolo

Il momento del parto è sempre più vicino e, tra

Pancia

Ovulazione dolorosa: sintomi e durata

Qualcuna ha la fortuna di non accorgersi nemmeno di attraversare


Termini e condizioni Alcuni post possono contenere link di affiliazione. conciliatempo.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Marchi registrati Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon, ricevo un guadagno per ciascun acquisto idoneo.

Disclaimer Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: in nessun caso possono sostituire, integrare o essere considerate come alternative alla diagnosi del medico curante.

Copyright © 2018 Conciliatempo.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA HU69098356

Privacy e cookie policy - Contatti

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi